La Fabbrica dei giocattoli:  nuovo spazio e tanti artigiani!

Il Caffeina Christmas Village si avvicina! Dal 24 novembre al 7 gennaio il Quartiere San Pellegrino sarà pieno di attrazioni, di animazioni, di persone che arrivano da ogni dove! Voi ci sarete? Sicuramente sì, lo sappiamo … ci incontreremo nel Presepe o nel villaggio degli elfi (un villaggio, proprio un villaggio! Quest’anno si sono organizzati!)… Read More La Fabbrica dei giocattoli:  nuovo spazio e tanti artigiani!

A proposito di stampa vegetale: NATURAlmente carta.

Il mondo della stampa vegetale è un mondo fatto di sperimentazioni e di incontri. Chi lo sperimenta, al di là dei primi risultati, difficilmente lo lascia. Non solo: attrae persone che provengono da esperienze artigianali diverse. Così è accaduto a Carla Arnò. Nel 2007, insieme a Cecilia Rinaldi, ha fondato Feltrocreativo, e il loro team… Read More A proposito di stampa vegetale: NATURAlmente carta.

Spazi no serial number in città: Read Red Road – Via Padova, Roma

La città – Roma, in questo caso – è indiscutibilmente bella. Ma, indubbiamente, altrettanto difficile da vivere. E’ una premessa indispensabile per persone che, come noi di No Serial Number Italia,  hanno lasciato la città da anni per evitare il ‘pendolarismo al contrario’ ma che ricordano bene le difficoltà organizzative e logistiche quando la famiglia… Read More Spazi no serial number in città: Read Red Road – Via Padova, Roma

Le Nuvole di Lara: l’arte del feltro artigianale

Le Nuvole di Lara sono cappelli sinuosi con inserti di seta, sciarpe e colli avvolgenti, saponette profumate strette in un abbraccio lanoso e borse in cui tenere in caldo i sogni. E poi sono collane, guardiani del camino che strappano sempre un sorriso, spille e collane, vasi e lampade. L’incontro con l’arte del feltro artigianale,… Read More Le Nuvole di Lara: l’arte del feltro artigianale

Diario di un giorno senza scuola, durante le vacanze invernali

ovvero ‘La città e i bambini’ Immaginate tre bambini, una casa di dimensioni londinesi, con giardino minuscolo immerso nell’umidità tipica dell’inverno inglese (inutilizzabile in queste condizioni) e giornate cortissime. Giornate difficili, passate a inventare giochi, a scrivere e leggere storie, a disegnare e, solo per poco, a selezionare qualche cartone, giusto per spezzare la giornata… Read More Diario di un giorno senza scuola, durante le vacanze invernali