C’è un prato in mezzo al mare …

Qualche tempo fa ho parlato de I lavoratori del mare di Victor Hugo , una ricognizione tra biblioteca familiare e libreria di alcune edizioni del romanzo nato durante l’esilio dell’autore sull’isola di Guernesey, la più grande dell’Arcipelago della Manica. Leggendo il saggio dedicato all’arcipelago, mi ha colpito il capitolo dedicato all’erba. Per curiosi percorsi mentali –… Read More C’è un prato in mezzo al mare …

‘Assomiglia alla plantago, ma penso che non sia lei …’

Immaginatevi una plantago (piantaggine, ndr.) con le foglie più tenere e più grandi (forse una sotto-specie?), con i fiori color bordeaux e gli steli belli succosi, non secchi come la plantago che conosco. Cosa ne facevo? Strappavo gli steli e li succhiavo, il gusto era buono, un po’ acidulo, e toglieva la sete. Immaginavo di… Read More ‘Assomiglia alla plantago, ma penso che non sia lei …’

Le ‘erbacce’ di una vita. Il dialogo 2

Il Dialogo 2 (la seconda parte del dialogo tra tanti amici di Erbacce e dintorni che hanno partecipato al gioco proposto da Ilana: raccontare tre piante legate ai ricordi della propria infanzia) Claudia V.: Ginestra: mi ricorda le passeggiate domenicali con i miei genitori.  Il rovo di more: c’erano sempre degli enormi ragni gialli e… Read More Le ‘erbacce’ di una vita. Il dialogo 2

Le ‘erbacce’ di una vita. Il dialogo …

Il dialogo  – Parte prima Ilana B.: Vorrei proporvi un gioco interattivo che ho già proposto una volta sulla mia pagina e che ha avuto successo, anche per conoscere un po’ i membri del gruppo attraverso le piante. Ognuno scrive tre piante (alberi o erbe) che gli ricordano l’infanzia e brevemente racconta il perché. Le… Read More Le ‘erbacce’ di una vita. Il dialogo …