Dall’argilla alla ceramica. Estromania il laboratorio “senza regola d’arte”

Gli ospiti delle strutture della Cooperativa sociale Integra sono sempre presenti alle iniziative di Caffeina, Festival e Christmas Village.  La loro presenza – entusiasta e collaborativa – è una sicurezza.  Il loro primo obiettivo è presentare i manufatti che nascono dalle loro mani durante il laboratorio di ceramica. Il valore aggiunto della loro presenza è la disponibilità,… Read More Dall’argilla alla ceramica. Estromania il laboratorio “senza regola d’arte”

Storie di libri, tra biblioteca e libreria (Victor Hugo, i lavoratori del mare)

Curiosando tra i libri di una biblioteca familiare, soprattutto se conserva volumi appartenuti a più di una generazione, si possono fare scoperte interessanti. È quello che mi è capitato mentre sistemavo uno scaffale tra i meno raggiungibili per spolverare e riordinare: una copia in due tomi de I lavoratori del mare che Victor Hugo scrisse… Read More Storie di libri, tra biblioteca e libreria (Victor Hugo, i lavoratori del mare)

‘Tutti al mare’, la Parada par Tucc a Como: un mare di creatività e solidarietà

E’ iniziato tutto al tavolo di un bar comasco durante una serata invernale. “Secondo voi è fattibile?” avevo chiesto trepidante a I-Guana, alias l’Uomo delle forchette, grande artigiano/artista dalle mani d’oro, e a Francesca Miscioscia, scenografa, illustratrice e pupazzara. Temevo una risposta negativa … Erano appena uscite le indicazioni per la nuova edizione della Parada… Read More ‘Tutti al mare’, la Parada par Tucc a Como: un mare di creatività e solidarietà

Mangiare sano e sostenibile: è possibile? Le ragioni del mare

Con questo articolo affrontiamo un argomento delicato: quello della pesca su vasta scala, delle sue conseguenze per la fauna marina e del significato dei prodotti ittici sulle nostre tavole. Ad affrontarlo è Eletta Revelli che collabora stabilmente con il nostro blog ma che, prima di tutto, è biologa marina, ha lavorato tanti anni in mare… Read More Mangiare sano e sostenibile: è possibile? Le ragioni del mare