Sulle tracce di mestieri e ricette …

Come è iniziata la mia passione? Sul filo dei ricordi e per gioco. Mi diverto a trovare artigiani e nonne che tramandano le antiche tradizioni. Il mio territorio di ricerca è quello che vedete nella mappa:

i paesi del zona sud-est della Sardegna, dove si conservano le tradizioni artigianali, ancora tramandate di padre in figlio, da nonni a nipoti.

Mi piace conservare memoria di tutto. Perché il mondo cambia, spesso i più giovani devono andare lontano e si rischia di perdere un patrimonio. Ecco così le mie semplici rassegne fotografiche con poche note per ricordare meglio.

La prima è una forma antica di pane che mi ha insegnato a fare la mia mamma … una coroncina che ricorda le foglie.

Così ha inizio il mio gioco. A sette anni ascolto incantata i nonni e gli anziani del paese. Anche mio padre era un appassionato di antichi mestieri e mi ha trasmesso la passione. Mia mamma aveva ereditato la cucina dalla nonna. Io ho ereditato le loro memorie e gli utensili da cucina da mia nonna e tante piccole cose di uso quotidiano e le ricette.

Ad esempio, ‘su trigu cottu’ (il grano cotto), la ricetta tramandata da mia mamma. La mia bisnonna lo preparava per il giorno di capodanno.

Poi c’è la borragine: mio padre mi ha insegnato a cucinarla.

Nella foto che segue si vede ‘su tianu de cassa’, ossia un tegame antico in rame realizzato da Adriano Concas, un vero maestro del rame, di Villaputzu.

Paolo Porcu, giovanissimo di San Nicolò Gerrei, è un vero maestro del legno. Crea utensili da cucina e maschere. Ha ereditato il mestiere dal nonno.

Per tanti anni ha aiutato il padre Vincenzo nell’allevamento delle capre. Vincenzo ancora oggi fa il formaggio caprino al modo antico, utilizzando caglio naturale.

Secondo me la ricotta é deliziosa. La utilizzo per ravioli e dolci:

Poi c’è Simone Falchi, coltellinaio di San Nicolò Gerrei: i suoi coltelli sono opere d arte.

Per oggi la carrellata si chiude qui: è un invito a scoprire di più e a non dimenticare.

TESTO E FOTO: Annalisa Atzeni


Sei un artista o un artigiano o semplicemente ti occupi di sostenibilità e di realtà sostenibili? Vuoi che No Serial Number Italia dedichi uno spazio alla tua attività? Vuoi sottoporre a No Serial Number Italia un articolo? Scrivi a noserialnumberitaly@gmail.com

Puoi contattarci via Facebook e Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *