Natale, tempo di regali, auguri, incontri … (cronache dalla Libreria Caffeina)

A Viterbo c’è uno spazio nuovo, dove trovare i regali, fare gli auguri e partecipare a incontri a tema …  In realtà non è propriamente uno spazio nuovo ma uno spazio completamente rinnovato e riutilizzato in modo polifunzionale. Un tempo era un teatro – il teatro San Leonardo -, oggi è ancora teatro ma anche libreria (con un’estensione ‘biblioteca’) e bistrot.

Gli spazi sono stati restaurati e rivisitati in modo da convivere per offrire agli ospiti un ambiente piacevole per tutto l’arco della giornata.

Un capitolo di questa storia è rappresentato dai regali: il mondo Caffeina è vario.

Comprende libri di narrativa (ma la narrativa è a sua volta un mondo molto vario) di tanti editori diversi da quelli più grandi ai piccoli editori indipendenti ma anche saggi, libri per bambini e ragazzi, e poi musica, design, graphic novel, manualistica, cucina, orto e giardinaggio e altro ancora.

 

Gli ambienti sono grandi ma non abbastanza per contenere tutto. Quello che non c’è lo ordiniamo per voi!

Accanto ai libri, qua e là, occhieggiano cose diverse. Ad esempio, abbiamo voluto mettere in bella vista alcuni quaderni speciali, sia per la grafica sia per la carta utilizzata: sono una proposta di Studiovagante  che abbiamo accolto volentieri pensando agli appassionati del libro e degli accessori (i quaderni sono perfetti per appuntare i titoli come promemoria per acquisti futuri o anche le frasi che ci colpiscono di più durante la lettura del nostro autore preferito).

Gli spazi della libreria sono adatti per le presentazioni di libri– in questo periodo dell’anno, particolarmente numerose – ma anche altri piccoli eventi a tema. Abbiamo proposto una conversazione con Michela Pasini, una vera professionista dell’ecoprint e della tintura vegetale, che si è rivelata molto coinvolgente. Abbiamo proposto un incontro con Alessia Taurchini, floral designer e land artist, durante il quale si è avuto modo di osservare in diretta la realizzazione di un albero di Natale comletamente naturale con tanto di pompon in cima!

Ultimamente, due associazioni – Artitudine di Viterbo e Bottegatte di Capranica – hanno proposto un’installazione nata dalla loro collaborazione e dalla loro attività di workshop all’interno della Fabbrica dei giocattoli, una delle attrazioni del Caffeina Christmas Village.

Sotto gli occhi di un folto pubblico di adulti e tanti bambini, hanno realizzato un villaggio interamente realizzato in materiali vegetali di recupero (pezzetti di corteccia, rametti, foglie e frutti secchi): casette, tavolini, attrezzi, altalene, sedioline.

Insomma tutto quello che può esserci in un mini villaggio che nasce dalla fantasia, dalla manualità e dall’abitudine di utilizzare i materiali che la natura mette a disposizione.

Entrambe le associazioni lavorano con adulti e bambini. Artitudine in particolare collabora con Il giardino di Filippo https://www.facebook.com/giardinodifilippo/ , uno spazio all’aperto per le attività educative in cui si è specializzata come testimonia il volume pubblicato con Terre di mezzo editore.

Abbiamo dato vita ad una collaborazione con la St. Thomas International School con i primi appuntamenti di letture italiano /inglese per bambini dai 5  ai 9 anni, inaugurata dalla lettura (quasi una performance!) del direttore della scuola, Daniel Cox.

Che altro dire: veniteci a trovare magari con le vostre proposte per altri incontri!

TESTO E FOTO: Rosa Rossi


Sei un artista o un artigiano o semplicemente ti occupi di sostenibilità e di realtà sostenibili? Vuoi che No Serial Number Italia dedichi uno spazio alla tua attività? Vuoi sottoporre a No Serial Number Italia un articolo? Scrivi a noserialnumberitaly@gmail.com

Puoi contattarci via Facebook e Instagram