Lavori in corso nella Fabbrica dei Giocattoli …

Da venerdì scorso sono partite tutte le attrazioni del Caffeina Christmas Village.

Con il fiato sospeso perché per far partire tutto il meccanismo di un evento così grande si arriva inevitabilmente all’ultimo minuto (e magari si prosegue con qualche cosa rimasta in sospeso), il Village (all’entrata di Piazza della Morte) è stato inaugurato, le attrazioni hanno aperto i battenti e il meccanismo ha preso il via.

img_8762

Anche la Fabbrica dei Giocattoli ha iniziato il suo lavoro, forte di una magnifica insegna che la accomuna al Bosco che non c’è: due eventi, in un magnifico ambiente, tra interno ed esterno, che si completano perfettamente.

img_9029

Cosa succede nella Fabbrica dei Giocattoli? In pratica tutti i materiali che gli Aiutanti di Babbo Natale hanno raccolto, sperimentato e organizzato nei due mesi precedenti sono diventati materia prima per dimostrazioni, laboratori e spazi gioco per i bambini e i loro accompagnatori.

Questo l’elenco:

  •  legno, salice e materiali da intreccio in genere (vitalba, vite, sambuco, salice, nocciolo, olivo castagno, olmo ….), bacche, frutti (noci, nocciole, mandorle), galle di quercia, semi …
  •  tessuti (scampoli, avanzi, stoffe recuperate da capi inutilizzati, bottoni, passamanerie);
  •  materiali di recupero (carta, cartone, oggetti di merceria recuperati da vecchie tende o altri oggetti per la casa).
  •  lana cardata o pettinata da infeltrire con tecniche diverse (ad acqua o ad ago)
  • ceramica (dall’oggetto alla decorazione)

img_9150

Con questi materiali, davanti ai bambini – piccolissimi, piccoli e più grandicelli – gli Aiutanti di Babbo Natale lavorano instancabilmente per far nascere piccoli oggetti, ognuno con la loro storia, e per far capire ai bambini e ai loro genitori (nonni, maestri, ecc.) che lavorare con un materiale semplice, naturale o di recupero può valere più di un gioco comprato e assemblato chissà dove e chissà da chi e in che condizioni di lavoro.

img_9092

Il risultato di questo lavoro sono le facce incantate dei bambini (e dei genitori che spesso si mettono a lavorare con loro), le esclamazioni, le espressioni, le osservazioni … perché ogni bambino si esprime senza problemi, liberamente.

img_9126

La carrellata di foto che accompagnano questo breve resoconto delle prime giornate è solo un esempio di tutto quello che si può fare!

7-foglie

(non mostriamo per etica professionale e per rispetto, i volti dei bambini. Ma vi garantiamo che da soli rappresenterebbero la risposta migliore alla riuscita dell’iniziativa e alla scelta di Caffeina Cultura di aver pensato ad uno spazio come questo e di averlo proposto a No Serial Number!)

TESTO E FOTO: No Serial Number


Sei un artista o un artigiano o semplicemente ti occupi di sostenibilità e di realtà sostenibili? Vuoi che No Serial Number Italia dedichi uno spazio alla tua attività? Vuoi sottoporre a No Serial Number Italia un articolo? Scrivi a noserialnumberitaly@gmail.com

Puoi contattarci via Facebook e Instagram

Un pensiero riguardo “Lavori in corso nella Fabbrica dei Giocattoli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *