La libreria moltiplicata …

Anche nei giorni ‘normali’ la Libreria Caffeina non è mai sola. Perché c’è il Teatro e c’è il Bistrot. Un trio ormai consolidato e animato che si anima ancora di più in concomitanza con la stagione teatrale (a proposito sta per cominciare: in libreria sono disponibili abbonamenti e biglietti!).

Ma, in questo periodo, e fino al 6 gennaio, la libreria non si accontenta: si è inventata una mostra al terzo piano e un’esposizione di pannelli a tema natalizio.

La mostra, Nonno, come giocavi? , è unica: un’intera collezione di tricicli, biciclette e macchine a pedali si è trasferita dall’officina dove di solito è ospitata fino alla libreria. I pezzi, perfettamente lucidati, sono messi in bella mostra per essere ammirati da tutti i bambini che ci verranno a trovare (e, naturalmente, anche dai genitori e dai nonni che forse quei giochi li hanno avuti e se li ricordano!).

Osservarli da vicino è come fare una carrellata su un secolo, il XX, che – almeno nella prima metà –  non è stato facile né prodigo di giochi e che ha poi visto una trasformazione sempre più veloce. Tutto questo si può capire anche dai giochi esposti: è come studiare una pagina di storia!

Poi c’è una magnifica esposizione di pannelli a tema natalizio che rallegrano l’ambiente, colorandolo con i tipici colori delle feste. L’Associazione Quilting Tuscia  li ha messi a disposizione per promuovere il loro lavoro paziente con ago, filo e tessuti e fare assomigliare la Libreria alla Casa di Babbo Natale (da non perdere!), nel quartiere di San Pellegrino.

(Per la verità, mancano all’appello due magnifici alberi,  L’albero naturale e L’albero di Estromania, ma niente paura arrivano presto!)

Ma non poteva bastare: al mondo Caffeina piace esagerare e, soprattutto, piace mettere a disposizione libri nel modo più ampio possibile, soprattutto al pubblico di giovani lettori che saranno i lettori di domani!

Così, abbiamo moltiplicato la libreria, creando la Libreria delle favole , interamente dedicata ai bambini nel cuore del Caffeina Christmas Village, precisamente in Piazza San Carluccio, all’interno del Cortile dell’ex ristorante la Zaffera, accanto alla Bottega del Fantastico e di fronte all’entrata per l’incantato mondo del Villaggio degli Elfi  che non dovete assolutamente perdervi!

Ma, per rimanere in tema di esagerazione, la Mostra dedicata al Tesoro di Tutankhamon, che fino alla fine di ottobre è stata esposta al Palazzo dei Papi, ho trovato un’altra magnifica location: si è trasferita a Piazza Fontana Grande, negli ambienti dell’ex tribunale di Viterbo, grazie alla preziosa collaborazione dell’amministrazione comunale.

Poteva mancare il bookshop della mostra? Assolutamente no, perché i libri dedicati all’antico Egitto e alle scoperte archeologiche sono affascinanti e le storie dei faraone bambino non stanca mai di sorprendere e incantare.

Che dire di più? Solo questo: veniteci a trovare! Sul sito della Fondazione Caffeina trovate tutte le informazioni necessarie su orari, sconti, location.

 

TESTO: Rosa Rossi

FOTO: Staff Libreria Caffeina


Sei un artista o un artigiano o semplicemente ti occupi di sostenibilità e di realtà sostenibili? Vuoi che No Serial Number Italia dedichi uno spazio alla tua attività? Vuoi sottoporre a No Serial Number Italia un articolo? Scrivi a noserialnumberitaly@gmail.com

Puoi contattarci via Facebook e Instagram

Un pensiero riguardo “La libreria moltiplicata …

I commenti sono chiusi.