Il verde misterioso … dalla matassa al maglione!

Vi presento un percorso fotografico iniziato ad aprile e terminato nei giorni scorsi.

Non ci sono molte parole da dire.

Ad aprile ho fotografato la lana, prima in matassa poi in gomitolo (la borsa in cotone è realizzata con la stampa di foglie di rosa, sempre da Rosso di Robbia).

Poi c’è stato un periodo di riflessione su come usarla.

Alla fine ho optato per una lavorazione a macchina. Il risultato è un classicissimo twin set perché il colore deve essere al centro dell’attenzione!

Si tratta di un colore vegetale su lana 100%.

Lo chiamerò ‘verde misterioso’ perché è ottenuto da scarti vegetali.

So che vorreste sapere di che tipo di scarti si tratta. In realtà non ve lo posso svelare, semplicemente perché non li conosco.

Quello che posso dirvi è che si tratta di una ricetta di Rosso di Robbia e che se notate una differenza tra una foto e l’altra dipende dal verde. Ci sono colori che proprio non ne vogliono saperne di rimanere uguali a se stessi in foto. Ogni scatto è un verde un pochino differente!

Per il particolare – una spilla realizzata all’uncinetto – è stata usata lana tinta con bagni diversi di robbia e una gugliata di verde.

 

TESSTO E FOTO: Rosa Rossi – No Serial Number


Sei un artista o un artigiano o semplicemente ti occupi di sostenibilità e di realtà sostenibili? Vuoi che No Serial Number Italia dedichi uno spazio alla tua attività? Vuoi sottoporre a No Serial Number Italia un articolo? Scrivi a noserialnumberitaly@gmail.com

Puoi contattarci via Facebook e Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *