Chi siamo

L’associazione: No Serial Number Italia

L’associazione culturale No Serial Number Italia si è costituita nel maggio 2016 sulla base della lunga esperienza dei fondatori nel campo dell’artigianato e delle attività tradizionali. Da

tale esperienza si è sviluppato il desiderio di capire come la folle corsa allo sviluppo stia incrinando aspetti fondamentali del vivere, personale e civile, privato e pubblico, in tutti i campi.

La riflessione sul progresso che, nel corso dell’ultimo secolo, ha ‘migliorato’ incredibilmente la vita degli uomini (soprattutto nel mondo occidentale, con conseguenze spesso drammatiche nell’‘altrove’ che si tende a dimenticare), porta con sé la preoccupazione per la crescita incontrollata di fenomeni ‘post-moderni’: produzione di massa di bassa qualità, di brevissima durata e con materiali industriali, aumento smisurato dei rifiuti, perdita della memoria dei lavori tradizionali, un generale deterioramento delle condizioni di lavoro.

No Serial Number Italia si propone di promuovere, in tutti i campi, una prospettiva sostenibile di sviluppo rivolgendosi a quanti si preoccupano della provenienza, dei materiali, di modalità di lavoro e fabbricazione di ciò che comprano (in tutti i campi: moda, design, agricoltura, ecc.); a quanti sanno fare o vogliono ricominciare a fare, in tutti i campi, con la loro creatività e la loro manualità; a quanti recuperano, riciclano e riusano per evitare sprechi e valorizzare la durata delle cose; a quanti praticano e ricercano modalità educative rispettose dell’infanzia, preoccupati di dare ai propri figli un’educazione vicina alla natura e, soprattutto, di lasciare loro un mondo più pulito.

No Serial Number Italia si è posto come obiettivo quello di accrescere questa comunità trasversale, pubblicando articoli, interviste, indagini, studi (online e/o cartacei) volti alla ricerca di uno stile di vita ispirato alla natura, al rispetto e alla salvaguardia della terra e mettendo in contatto tutti coloro che cercano, trovano e sperimentano modalità sostenibili di rapportarsi al progresso.