Un vivaio di nuovi alberi per il (nostro) futuro

Qualche giorno fa un post di Roberta Rossini, amministratore di Erbacce e dintorni, ha attirato la mia attenzione. Il punto di partenza del suo post è un numero: quello delle persone che fanno parte del gruppo (circa sessantamila!). E siccome non è sufficiente porsi come obiettivo il riconoscimento delle erbacce, l’obiettivo deve essere: piantare alberi!… Read More Un vivaio di nuovi alberi per il (nostro) futuro

Inseguendo un’opera d’arte (visita a Guardiagrele)

All’inizio di giugno abbiamo ‘scovato’ Valeria Belli nel suo rifugio montano, a Decontra, un paesino con un magnifico panorama sulla Majella. In quell’occasione abbiamo parlato delle sue sperimentazioni tessili e, in particolare, di un’opera intitolata Scolpire la lana per un articolo sull’uscita estiva (sarà disponibile entro il mese di luglio sul sito) di NSN Magazine.… Read More Inseguendo un’opera d’arte (visita a Guardiagrele)

Sconfinamenti. Seguendo il richiamo delle erbacce

92 km all’andata, altrettanti al ritorno. Sono quelli che abbiamo fatto sabato scorso per assistere alla presentazione di un libro, nella sede della Sabina Universitas di Rieti. Pochissimi minuti a piedi dal parcheggio (prima del ponte romano sul fiume Velino).  Ne valeva la pena. Il motivo del viaggio sta in una manciata di semi: i… Read More Sconfinamenti. Seguendo il richiamo delle erbacce

Tempo di marmellate …

Ci sono sapori e profumi che rimangono indelebili nella memoria. Primi fra tutti quelli sperimentati da bambina. Un’infanzia trascorsa nella campagna dei nonni porta con sé un mondo di sapori, profumi e almeno un pregiudizio. Il mio pregiudizio, a distanza di decenni, rimane quello nei confronti della frutta. O, meglio, della frutta acquistata nella grande distribuzione.  Si riduce nei… Read More Tempo di marmellate …

Creatività tessile, tra innovazione e tradizione. Dal rifugio montano di Valeria

La tessitura è un mestiere antico, anzi, antichissimo, che mi ha affascinato già dalla lettura di Omero. Poi ho incontrato la tessitura ‘dal vero’ e, raccontando la storia di alcune tessitrici, ho avuto modo di capire come un’attività millenaria, tramandata di generazione in generazione, si sia trasformata nel corso di un secolo in qualcosa di… Read More Creatività tessile, tra innovazione e tradizione. Dal rifugio montano di Valeria

Un itinerario architettonico

Una delle caratteristiche del territorio abruzzese è la presenza di numerosi e diversi luoghi di fede, molti dei quali espressione della regola e del monachesimo benedettino. Chiese, abbazie, eremi, monasteri e conventi si susseguono da un paese all’altro, testimoniando vicende storiche, religiose, architettoniche e artistiche, locali o di interesse per l’intera penisola.  Molte di queste… Read More Un itinerario architettonico

Seguendo i reticoli delle strade di paese …

Ieri, l’amica R. mi ha invitato a visitare il nuovo allestimento del ‘grottino’.  Voi direte, che c’entra questo con gli itinerari per In viaggio con Al borgo antico – Navelli? E, ancora, cos’è il grottino? Vi spiego. Dopo aver ammirato e fotografato il nuovo allestimento, sono tornata a casa, rimuginando tra me e me: la… Read More Seguendo i reticoli delle strade di paese …

Giardino di aprile, tra presenze vecchie e nuove

Per qualche giorno il giardino dovrà fare a meno di noi (e noi di lui): figlie e nipoti ci reclamano. Il vantaggio delle piante è che, in condizioni normali, vivono benissimo anche senza di noi. Certo, ogni giorno ricicliamo tutta l’acqua che è possibile riciclare (quella che utilizziamo per lavare e cuocere le verdure, ad… Read More Giardino di aprile, tra presenze vecchie e nuove